Ordine degli Ingegneri della Provincia di Isernia

Quota di iscrizione

L’importo della quota associativa relativa all’anno 2019 è confermato in € 205,00.

A partire dal corrente anno solare il pagamento della quota avverrà tramite il sistema di pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione pagoPA®, realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012, come convertito in legge. Gli avvisi di pagamento vengono recapitati a mezzo posta prioritaria tramite la Banca Popolare di Sondrio, partner tecnologico dell’Ordine provinciale di Isernia.

Indipendentemente dalla causa, l’iscritto non potrà ritenere l’Ordine responsabile della mancata notifica dell’avviso di pagamento della quota annuale. Pertanto, la mancata notifica dell’avviso di pagamento non può costituire per l’iscritto giustificato motivo di mancato o ritardato pagamento della quota, che dovrà essere corrisposta nel termine stabilito e con le modalità previste dall’avviso di pagamento. Qualora non si dovesse ricevere l’avviso di pagamento, ci si potrà rivolgere alla Segreteria dell’Ordine e chiederne una copia.

Attraverso il sistema pagoPA® è possibile effettuare il pagamento con le seguenti modalità:
− presso le banche e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all’iniziativa tramite i canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: home banking, ATM, APP da smartphone, sportello, ecc).

L’elenco dei punti abilitati a ricevere pagamenti tramite pagoPA® è disponibile a questo link.

Per poter effettuare il pagamento occorre utilizzare il Codice Avviso di Pagamento oppure il QR Code, presenti sulla stampa dell’avviso. Non sono ammessi altri sistemi di incasso.

La scadenza del pagamento è fissata, eccezionalmente per l’anno in corso, al 31/05/2019, come deliberato nella seduta del Consiglio del 17/04/2019.

Il mancato pagamento della quota annuale non costituisce tacita richiesta di cancellazione, ma bensì illecito disciplinare che può dar luogo a giudizio disciplinare a norma dell’art. 50 del R.D. 2537/1925.
Ai sensi di quanto previsto dagli artt. 9 e 10 del vigente regolamento per il pagamento della quota associativa annuale, la Segreteria dell’Ordine, dopo aver verificato lo stato dei pagamenti delle quote, entro l’ultimo giorno lavorativo del mese di giugno dell’anno in corso, invierà immediatamente agli inadempienti, a mezzo P.E.C., un sollecito di pagamento, col quale notificherà ogni conseguenza cui l’iscritto sarà soggetto. In caso di indisponibilità dell’indirizzo P.E.C., l’invio avverrà a mezzo posta raccomandata con avviso di ricevimento presso il domicilio risultante all’Albo dell’Ordine.

La nota di sollecito costituisce a tutti gli effetti di legge messa in mora ed avviso prodromico al deferimento al Consiglio di Disciplina Territoriale per l’avvio del procedimento disciplinare, con eventuale aggravio di spese e costi a carico dell’iscritto, come i maggiori costi sostenuti per il recapito dell’avviso all’iscritto che non abbia comunicato all’Ordine indirizzi P.E.C. e di domicilio validi ed aggiornati.

Nella seduta del 26/03/2019 il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Isernia ha approvato il Regolamento pagamento quota associativa.

Clicca qui per scaricarlo.

Informativa sull'utilizzo dei cookie